dal 1953 la voce di San Gaspare nel mondo

Maria Regina dei Dolori

Nov 7, 2020

Da Redazione

La devozione a Maria Addolorata trae origine dai passi del Vangelo dove si parla della presenza della Vergine sul Calvario in cui ripeté il suo sì alla volontà di Dio. Proprio in quel momento, Maria, associandosi con animo materno al sacrificio di Lui, dona il suo consenso all’immolazione della «vittima» da lei generata. Quel sì detto con fede nel momento dell’annunciazione l’aveva resa Madre del salvatore, e ripetuto poi ai piedi della croce sulla quale si consuma la maggiore ingiustizia della storia, la rende Madre di tutti gli uomini portando a compimento la sua maternità messianica. Infatti Gesù, dicendo: «Donna ecco tuo figlio», investe Maria della maternità spirituale di tutta l’umanità. Dunque nel momento di massima desolazione della sua vita, di rinuncia definitiva alla sua maternità, Maria diventa madre di tutti i credenti, della loro anima come della salute del loro corpo, raggiungendo così il significato pieno della sua maternità. Lei che ha sofferto l’inesprimibile, spiritualmente e fisicamente, ha accettato nel suo cuore quel mistero di amore e sofferenza. Maria non sapeva della risurrezione, e probabilmente in questo suo non sapere sta il suo impareggiabile merito e la sua forza sovrumana: nell’avere creduto nell’impossibile, nell’aver creduto che «il fare tutto ciò che egli vi dirà» (Gv 2,5) avrebbe condotto dall’oscurità della passione alla luce intramontabile che lei neppure poteva immaginare. San Gaspare, a proposito della grande devozione verso l’Addolorata scrive: «Saliamo la strada del Calvario fra Gesù che porta la croce e Maria Addolorata che ci accompagna. Stiamocene con Maria sotto la croce, perché lei è la scala del cielo e ci dirigerà nel cammino, finché giungiamo al monte santo di Dio». La devozione al Preziosissimo Sangue, dunque, si completa con la devozione verso Maria Santissima, perché proprio Lei sul Calvario compartecipò all’offerta al Padre del Sangue di Suo Figlio, per la salvezza dell’umanità.

Condividi          

Editoriale
Password
Vita

Vita

Di Terenzio Pastore
Quale mamma o quale papà …

Colloqui con il padre

Altri in evidenza

Altri in evidenza

Ultimo numero
Nel Segno del Sangue

La nostra voce forte, chiara e decisa sulla società, sul mondo, sull’attualità, sulla cultura e soprattutto sulla nostra missione e vita spirituale come contributo prezioso alla rinascita e allo sviluppo della stessa Chiesa.

Abbonati alle nostre riviste

Compila il modulo on-line con i tuoi dati e riceverai periodicamente il numero della rivista a cui hai deciso di abbonarti. 

Le nostre riviste
Le nostre riviste

Primavera Missionaria: il bollettino di S. Gaspare
Nel Segno del Sangue: il magazine di attualità dell’USC
Il Sangue della Redenzione: la prestigiosa rivista scientifica.