dal 1953 la voce di San Gaspare nel mondo

Nasce la terza comunità dei sette segni: “San Filippo”

Ott 11, 2021

Di Donatella Sauta e Sergio Alessandrelli USC

Roma, Parrocchia San Gaspare del Bufalo. Sono le ore 19:00 di domenica 20 giugno 2021 e l’ultima nata tra le Comunità dei 7 Segni si raduna attorno all’altare del Signore per celebrare la Santa Messa. Non è una Domenica come le altre, perché in chiesa c’è più movimento del solito e nei cuori una particolare emozione: questa sera i membri della Comunità San Filippo iniziano ufficialmente il proprio cammino nell’Unione Sanguis Christi (USC).
Grande è la gratitudine a Dio per la nascita di quella che è la terza Comunità parrocchiale dei 7 Segni, che ha visto la luce proprio nel complesso periodo della pandemia da Covid. I paramenti rossi dei sacerdoti e le parole del parroco don Domenico D’Alia prima e di don Giacomo Manzo, direttore dell’USC poi, sottolineano l’importanza dell’occasione.

A concelebrare ci sono pure don Vincenzo Giannuzzi e don Angelo Anatriello, che insieme a don Giacomo guidano il percorso della Comunità San Filippo dal 4 marzo scorso. Dopo l’omelia i membri della Comunità San Filippo sono invitati ad alzarsi in piedi per esprimere la promessa e l’impegno all’interno della Famiglia USC: vivere la spiritualità del Sangue di Cristo e collaborare all’edificazione del Regno di Dio. In che modo?
Aiutati dalla grazia del Signore, impegnandosi ad approfondire la Parola di Dio, imparando a leggere gli eventi della vita alla sua luce e vivendo il Cammino di formazione cristiana secondo la spiritualità del Preziosissimo Sangue. I sacerdoti poi chiamano per nome ciascuno dei membri della Comunità e gli mettono al collo la croce col calice, segno distintivo dell’USC.
Come da consuetudine, ai membri dell’USC è concessa l’indulgenza plenaria alle solite condizioni previste dalla Chiesa e in occasioni particolari quali il giorno dell’iscrizione e alcune feste legate al Preziosissimo Sangue.
La Celebrazione Eucaristica si conclude con la bellissima preghiera di consacrazione al Sangue di Cristo. Anche per noi didascali − Dina, Sergio e Donatella − è stata una celebrazione emozionante perché abbiamo rivissuto il nostro ingresso nella Famiglia dell’USC e perché già dai primi incontri abbiamo cominciato a percepire la bellezza della Vita nuova che il Signore Gesù ha donato a ciascuno di questi fratelli. Ognuno di loro, infatti, porta con sé cammini di Fede ed esperienze di vita profondi, che costituiscono per noi occasione di stimolo e di maturazione; noi che per grazia di Dio abbiamo l’onore di accompagnarli coadiuvando don Giacomo, don Vincenzo e don Angelo in questo meraviglioso cammino di formazione spirituale e di crescita umana per noi ineguagliabile e che ha cambiato le nostre vite.

Condividi          

Editoriale
Password
Speranza

Speranza

Di Terenzio Pastore
C’è bisogno urgente di missionari…

Colloqui con il padre
Altri in evidenza
Altri in evidenza
La Copertina di NsDs Novembre Dicembre 2021
Ultimo numero
Nel Segno del Sangue
La nostra voce forte, chiara e decisa sulla società, sul mondo, sull’attualità, sulla cultura e soprattutto sulla nostra missione e vita spirituale come contributo prezioso alla rinascita e allo sviluppo della stessa Chiesa.

Abbonati alle nostre riviste

Compila il modulo on-line con i tuoi dati e riceverai periodicamente il numero della rivista a cui hai deciso di abbonarti.
Le nostre riviste
Le nostre riviste
Primavera Missionaria: il bollettino di S. Gaspare
Nel Segno del Sangue: il magazine di attualità dell’USC
Il Sangue della Redenzione: la prestigiosa rivista scientifica.