Con i Missionari in questo tempo di Coronavirus

"Questo sangue si offre ogni mattina sull'altare, questo è il prezzo della salvezza"
CHIESA
Come vivere i Sacramenti in questo tempo

LE NOSTRE COMUNITÀ
Tutte le iniziative online e in streaming delle nostre comunità

DALLA TOMBA DI SAN GASPARE
La Coroncina del Preziosissimo Sangue in diretta dalla tomba di San Gaspare nella
Chiesa di Santa Maria in Trivio a Roma

IL MUSEO DI S. GASPARE
Alla scoperta della vita di San Gaspare con i Missionari e i giovani della
Comunità di Albano Laziale

MISSIONARI IN ASCOLTO
I nostri Missionari sono disponibili per pregare insieme e colloqui telefonici

I COMMENTI AL VANGELO DELLA DOMENICA
Di don Terenzio Pastore, Direttore Provinciale cpps

CATECHESI ED ESERCIZI SPIRITUALI
Distanti ma uniti per proseguire il nostro cammino spirituale

UNITI IN PREGHIERA
Le iniziative del Seminario Maggiore cpps

 

I Messaggi e le Preghiere di Papa Francesco in questo tempo di pandemia

Messe Perpetue

Iscrizione all’opera delle 4000 Messe Perpetue per i defunti e malati di Coronavirus

Messe Gregoriane

Ciclo di trenta Messe  per tutti i defunti di Coronavirus

Richiedi una Preghiera

Richiedi una preghiera ai nostri sacerdoti per tutti i malati di Coronavirus

Dalla tomba di San Gaspare

Pregare insieme la Coroncina del Preziosissimo Sangue in diretta

Unisciti a noi nella preghiera

Per tutti i defunti e i malati di coronavirus e per tutti coloro che se ne stanno prendendo cura.

Ufficio Lasciti

Il lascito ai Missionari: Un atto d’amore che vive in eterno! 
Scopri di più…

Contatti

Contattaci: 06704698460 – 06704698461.
Ti chiediamo pazienza in caso di attesa, cerchiamo di ascoltare tutti.

Preghiera contro il Coronavirus

In molti in questi giorni ci avete chiesto come si può pregare, se c’è una preghiera specifica per questa situazione.

 

Vi proponiamo questa ispirata ad una preghiera di Bruno Forte, Padre Arcivescovo di Chieti – Vasto

 

 

“Signore Gesù,
Salvatore del mondo,
speranza che non ci deluderà mai,
abbi pietà di noi e liberaci da ogni male!
Ti preghiamo di vincere
il flagello di questo virus,
che si va diffondendo,
di guarire gli infermi, di preservare i sani,
di sostenere chi opera per la salute di tutti.
Mostraci il Tuo Volto di misericordia
e salvaci nel Tuo grande amore.
Te lo chiediamo, in comunione con
San Gaspare Del Bufalo, Santa Maria De Mattias
ed il Venerabile Don Giovanni Merlini,
per intercessione di Maria, Madre Tua e nostra,
Regina del Preziosissimo Sangue
ed Aiuto dei Cristiani,
che con fedeltà ci accompagna.
Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.
Amen”

Dal nostro Direttore Provinciale

Gli eventi di questi giorni resteranno nei libri di storia del mondo intero, accompagnati da cifre, che daranno un’idea della sofferenza e del dolore che un nemico invisibile – alleandosi con gli atteggiamenti imprudenti, irresponsabili o delittuosi di tanti – ha causato. A quelle cifre, però, corrisponderanno persone, vite umane uniche e irripetibili.
Ciascuno di noi sta affrontando questo momento di prova, ciascuno di noi è chiamato a vederlo come un’occasione di grazia. Le parole di Papa Francesco vanno in questa direzione.
Ogni giorno, con la nostra preghiera e le nostre azioni possiamo collaborare con il Signore, perché si edifichi il Suo Regno di amore, di fraternità e di pace.
Il tempo di Quaresima – quest’anno in modo unico – ci fa guardare verso l’orizzonte che la Pasqua spalanca sulla vita umana, un orizzonte che dà senso e speranza anche al dolore più grande.
S. Paolo, nel Capitolo 8 della Lettera ai Romani, scrive: “Ritengo infatti che le sofferenze del tempo presente non siano paragonabili alla gloria futura che sarà rivelata in noi” (8,18). Poi, pone una serie di domande: “Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi? Egli, che non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha consegnato per tutti noi, non ci donerà forse ogni cosa insieme a lui?” (8,31-32). E conclude così: “Chi ci separerà dall’amore di Cristo? Forse la tribolazione, l’angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada?… Ma in tutte queste cose noi siamo più che vincitori grazie a colui che ci ha amati” (8,35-37).
Gesù è sempre con noi, ogni giorno della nostra vita: la consapevolezza della sua presenza d’amore ci renda, soprattutto nei momenti difficili – come questo -, coraggiosi testimoni di speranza.

Don Terenzio Pastore, Cpps

Direttore Provinciale, Congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue

Non perdere l'opportunità di seguire in tempo reale tutti i progetti e le attività dei Missionari del Preziosissimo Sangue. Ricevi la nostra newsletter: l'iscrizione è veloce e gratuita.

Iscrizione alla Newsletter

Privacy

3 + 13 =