Seleziona una pagina

Un segno di speranza è questa CHIESA del PREZIOSISSIMO SANGUE, voluta da Madre MAGDALENA GUERRERO, Fondatrice nel 1887 della Congregazione del Preziosissimo Sangue. Lei ha voluto costruire a Santiago questo luogo di culto perché si potesse continuamente adorare il Sangue di Gesù. Ai suoi tempi, come oggi, il Cile vive una situazione difficile.La Chiesa Cilena ha bisogno di incoraggiamento e di preghiera.

Ecco la parte conclusiva della lettera di PAPA FRANCESCO dello scorso 31 maggio:
“Cari fratelli… Con voi sarà possibile fare i passi necessari per un rinnovamento e una conversione ecclesiale davvero sani e a lungo termine. Con voi si potrà generare la trasformazione necessaria di cui c’è tanto bisogno. Senza di voi non si può fare niente. Esorto tutto il Santo Popolo fedele di Dio che vive in Cile a non avere paura di farsi coinvolgere e di camminare sospinto dallo Spirito alla ricerca di una Chiesa ogni giorno più sinodale, profetica e apportatrice di speranza; meno abusiva perché sa mettere Gesù al centro, nell’affamato, nel detenuto, nel migrante, nell’abusato…
Chiedo a Gesù di benedirvi e alla Vergine santa di proteggervi”.
Affidiamo a Maria la Chiesa Cilena